Non Recensioni- Se questo è un uomo e Il piccolo acrobata: quando la neve cade dai libri

Ci risiamo: Se questo è un uomo, il piccolo acrobata. Altre due non recensioni.
Cade la neve, cadrà per giorni.
Nell’aria c’è un odore di ferro e il corpo pulsa indisposto dalla rabbia.

Se mai mi avessero detto che delle parole potessero attivarmi il corpo in questo modo avrei smesso di leggere solo per respirare.

Chiudo questi ultimi libri, gli ultimi del 2015 e mi sento sfinito.
L’ultima settimana dell’anno l’ho dedicata a due storie simili ma vissute e narrate in modi quasi opposti.

se questo è un uomo imm

Il piccolo acrobata (Piemme Edizioni)- e – Se questo è un uomo-(Einaundi) sono due esempi concreti della straordinaria forza della parola.
Il primo preso d’istinto in una bancarella di libri usati, il secondo sfogliato malamente a scuola, ora mi ha percosso l’anima facendomi intuire la profondità di leggere ma, ancor di più, del ri-leggere.
L’Europa è lo scenario, le bombe il sottofondo musicale, gli uomini e i campi di concentramento gli attori protagonisti.
[…]