Smettiamola di paragonarci! -La storia del povero Mister Rossi che ha guardato di là-

Mister Rossi ha una vita che è na favola.
Basta guardare come ritorna a casa dal suo lavoro ben pagato, seduto sopra la sua macchinina pulita e inamidata.
Ha un sorriso stampato in faccia  e fischietta da solo un motivetto natalizio.

Oh, e guarda chi c’è là, proprio sulla porta di casa: la sua ragazza. Bella che sei, pensa il Mister Rossi. Sì, non avrai un seno di quelli che boom, ma chissenefrega.
Mister Rossi esce dalla macchina, accosta la portiera perché ci tiene al suo gioiellino e si appresta ad entrare in casa. Solo pochi passi e sarà seduto al tavolino con la sua ragazza a bere vino e a guardare un film. Na favola, una vita da favola.
[…]

Dobbiamo avere Fiducia in noi stessi perché “Abbiamo il compito di essere la nostra manifestazione più bella”

Pensavo che fosse un problema solo mio. Pensavo che gli altri conducessero una vita normale e che non si fossero neanche mai interessati a certe questioni. Pensavo di essere solo, con un buco dentro enorme che mi avrebbe prima o poi inghiottito. Ma non era vero.
C’ero io e poi c’erano gli altri, tutti gli altri. Ognuno affetto da questa mancanza; un taglio netto, profondo, oltre la pelle e la vita normale.
[…]